Korora rendere Linux più facile per i nuovi utenti

xino.php?stwembed=1&stwsize=320x&stwaccesskeyid=f537f3f3be4d1b8&stwurl=http%3A%2F%2Fkororaproject Korora rendere Linux più facile per i nuovi utenti Korora nasce dalla volontà di rendere Linux più facile per i nuovi utenti

Originariamente basato su Gentoo Linux nel 2005, Korora è nato nel 2010 come Fedora Remix. La distro è un Fedora Remix, il che significa che trasporta pacchetti dai repository Fedora predefiniti, ma anche un numero di altri pacchetti. Per i nuovi utenti, Fedora può essere complicato perché non include molti degli extra che gli utenti hanno bisogno,cose come i codec multimediali e alcuni software proprietario. Korora è disponibile in alcune versioni installabili che includono i desktop Cinnamon , GNOME , MATE e Xfce . Il sistema operativo imposta le applicazioni predefinite a quelle che crediamo che gli utenti finali vogliano. Ad esempio, Firefox è il browser web predefinito (invece di Epiphany in GNOME, ad esempio) e VLC è il lettore multimediale predefinito (invece di Totem in GNOME, ad esempio). Generalmente è installato un programma popolare per ogni attività, anche se sono disponibili alternative (come il browser Web di Google Chrome ) tramite il responsabile del pacchetto per un’installazione rapida. Korora predispone inoltre una serie di repository di terze parti, facilitando l’installazione del software aggiuntivo utilizzato dalla maggior parte delle persone. Questi includono Adobe Flash, Google Chrome, Google Earth e Google Talkplugin, RPMFusion, VirtualBox. Korora include uno strumento chiamato Pharlap per una semplice installazione di driver di terze parti, come quelli per le schede grafiche NVIDIA e alcuni dispositivi wireless.

Sito Web: clicca qui

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: